Tour Travels Van Vanlife Viaggi Vita in camper

Sicilia: dove svernare in camper?

Altri posti dove poter svernare con il tuo camper: Sant’Agata di Militello

Dove svernare in camper in Sicilia? Ti suggerisco altri due splendidi luoghi dove passare qualche giorno durante i mesi invernali con il tuo camper o van.

Ormai era arrivata la fine di luglio e il nostro viaggio lungo le coste della Sicilia proseguiva con un’altra bellissima spiaggia nella provincia di Messina: Sant’Agata di Militello, e più precisamente nella località Contrada Gianicola.

Abbiamo posteggiato Shark praticamente in spiaggia davanti al mare e ad un panorama da mozzare il fiato. Una spiaggia fatta di ciottoli e sabbia, molto ampia e lunga circa 5 chilometri. Davanti a noi solo l’infinito orizzonte e mare immenso dal colore blu profondo.

Tramonto a Contrada Gianicola, frazione di Sant'Agata di Militello, in Sicilia
Tramonto a Contrada Gianicola

Siamo arrivati nel tardo pomeriggio e abbiamo cenato fuori gustando un’anguria fresca aspettando il calar del sole. Che tramonto quella sera! Il cielo divenne di mille sfumature di rosa e arancio e noi lo ammiravamo stupefatti, in silenzio.

Ogni tramonto ha le sue sfumature, le sue nuances, ogni volta diverse. Non finirò mai di dire quanto è meraviglioso stare di fronte al momento in cui il sole scende e dipinge il cielo di colori che trasmettono pace e serenità. Poi se avviene in posti come quello in cui eravamo, è indescrivibile.

Tramonto a Contrada Gianicola, frazione di Sant'Agata di Militello, in Sicilia
Tramonto a Contrada Gianicola

Abbiamo trascorso una notte molto tranquilla: solo il suono del mare a pochi metri da noi e nient’altro.

Il giorno dopo avevo lezione dalle 9 alle 18. Max andò a fare un giro in paese e presso una rosticceria acquistò per pranzo due arancini a testa e un porzione abbondante di melanzane alla parmigiana. Mamma mia che bontà! Non ci aspettavamo potesse essere tutto così buono. La parmigiana poi, pareva proprio quella della “mamma”. Ricca di gusto e non sembrava per nulla un prodotto acquistato in negozio.

Dopo la lezione siamo andati in spiaggia a goderci il mare e un altro bellissimo tramonto.

L’indomani con calma ci siamo preparati per spostarci nuovamente. Non volevamo lasciare quel posto ma eravamo certi ne avremmo visti altri altrettanto magnifici. La Sicilia ci stava regalando solo sorprese, luoghi incantati e giornate, si molto calde, ma dal cielo sempre terso. Che isola stupenda!

Come puoi notare cercavamo solo zone il più lontani possibile dalle strade e dai centri abitati. Volevamo passare un’estate caratterizzata solo da scenari emozionanti e suggestivi. E cosi è stato!

In caso tu voglia passare i mesi più freddi in questi posti avrai bisogno di fare camper service. In zona troverai campeggi e aree sosta per questo. Guarda sempre l’applicazione Park4night che ti sarà di grande aiuto.

Spiaggia Contrada Piana

Giungiamo nei dintorni di Marina di Caronia, presso Contrada Piana, in riva ad una spiaggia meravigliosa. Un posto piuttosto isolato, lontano dalla strada. Infatti per raggiungerlo bisogna percorrere una parte di sterrato e si arriva ad un grandissimo spiazzo dove poter parcheggiare.

Posto dal panorama da favola dove siamo rimasti per ben tre giorni. Durante il dì la spiaggia era abbastanza frequentata e rimaneva deserta dopo il tramonto. C’era comunque silenzio e distensione in quanto le persone erano distribuite lungo uno spazio molto grande.

Abbiamo potuto tirare fuori tavolo e sedie così da goderci i pasti e i momenti dell’intera giornata all’aperto.

Tramonto a Contrada Piana, in Sicilia
Tramonto a Contrada Piana
Io e Max a cena a Contrada Piana, in Sicilia
Io e Max a cena

La serata ci ha regalato un cielo pieno zeppo di stelle. Sembrava di essere al planetario. Eravamo rimasti completamente da soli e seduti fuori guardavamo l’orizzonte buio davanti a noi e il cielo con la testa all’insù. Ad un certo punto abbiamo visto cadere una stella. Non era la prima volta che vedevamo stelle cadenti durante questo viaggio dato che sostavamo sempre davanti al mare. Che emozione!

Di notte non c’era nessun altro oltre noi, e il mare un po’ agitato ci faceva compagnia con il suo suono che era decisamente energico. Le onde arrivavano sulla riva sbattendo in modo potente sui ciottoli creando un rumore che si sentiva forte e chiaro.

La mattina seguente siamo andati a passeggiare lungo la riva della spiaggia che era ancora deserta e al nostro arrivo abbiamo trovato di fianco a noi un furgoncino che vendeva granite, gelati e bibite. Subito abbiamo fatto amicizia con Sergio, il simpaticissimo titolare, e ovviamente preso una granita. Buonissima! A dire il vero ci siamo fatti una scorpacciata di granite e gelati quel giorno e i successivi.

Granita al limone, mandorla, caffè, fragola o gelsi. Quest’ultima assaggiata per la prima volta si è rivelata ottima. Con la tipica brioche siciliana col “tuppo” e con la panna montata sopra, poi, è qualcosa di davvero succulento.

Ho fatto lezione tranquillamente e con uno scenario simile non mi sembrava nemmeno di lavorare e la connessione internet era perfetta.

E un altro luogo della splendida Sicilia ci ha soddisfatti in pieno. Ma non avevamo dubbi a riguardo. Ogni angolo ci riservava delle splendide sorprese.

Naturalmente anche questi sono luoghi ideali per svernare, e fuori stagione penso siano abbastanza tolleranti sulla sosta libera. Non potrai stare per troppi giorni perché non ci sono punti camper service nelle vicinanze gratuiti. I campeggi e le aree sosta non sono numerosi sull’isola.

Fatti aiutare, come detto prima, dall’applicazione Park4night per trovarli e se vuoi fare sosta libera li potrai sfruttare per fare carico e scarico delle acque. Le temperature sono ottime su tutto il territorio siciliano.

Trovi i video di queste località sul nostro canale Youtube: Contrada Gianicola e Contrada Piana . Iscriviti per supportare i nostri viaggi e continuare a pubblicare nuovi video.

Ma se vuoi godere della zona più calda devi andare, come ti avevo già detto, nella parte sud-est della Sicilia dove in inverno il clima è di tipo mediterraneo e poco piovoso.

Non perderti i prossimi articoli! Ho ancora molti luoghi di quest’isola da consigliarti dove poter sostare con il tuo camper o van. Iscriviti alla newsletter in modo da ricevere una mail ogniqualvolta esce un nuovo articolo. È gratis ed è per me un grande supporto per scrivere altri contenuti.

Grazie e al prossimo articolo!

Lucy

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.